GUARDA I MIEI VIDEO SU DAILYMOTION

venerdì 18 dicembre 2015

ULTIMA PALLOTTOLA







Il film è ispirato agli efferati omicidi di Donato Bilancia, il serial-killer di prostitute che tra l'ottobre 1997 e il maggio 1998 uccise quasi 20 persone tra cui molte prostitute nella città di Genova.


Il protagonista è Giulio Scarpati (chiamato Lupo). Gli altri personaggi principali sono: Maresciallo Pietro Piras detto Sandhokan (Nino d'Agata), Appuntato Parodi detto Johnny (Fausto Paravidino), Brigadiere Martano Sergio detto Khocis (Max Mazzotta), Tutti prestano servizio nell'Arma dei Carabinieri.

Il maggiore Fornari (Antonio Catania) è costretto a richiamare il Capitano Stefano Riccardi (Giulio Scarpati), suo grande amico a Genova. Ma lo fa a sua insaputa e Riccardi non è entusiasta del suo ritorno a Genova perché 10 anni prima sua sorella morì di overdose. Riccardi viene chiamato perché a Genova stanno avvenendo delitti molto strani. Infatti molte prostitute, nel giro di 3 mesi, vengono assassinate: l'assassino prima le copre il volto con un velo e poi le uccide sparandole un singolo colpo di pistola alla nuca. All'inizio si pensa ad un regolamento di conti tra bande, ma si scoprirà in seguito l'esistenza di un serial-killer di prostitute.


Fonte: wikipedia

Nessun commento:

Posta un commento